Ottobre 15, 2015

Cena spagnola? Cinque piatti da provare assolutamente

By affarioro

La cultura e la tradizione di un popolo si riflettono in mille aspetti della vita quotidiana, e sicuramente fra tanti altri si riflettono nella sua cucina; e sperimentare cucine diverse dalla nostra è senza dubbio un modo splendido – oltre che piacevole! – di approcciarci ad altre culture, se accettiamo che il cibo non solo nutre, ma contiene elementi dell’identità e della storia di chi lo prepara. Ma le cucine nazionali sono vastissime, specie per i Paesi del Mediterraneo così ricchi di prodotti locali e di storia, e qualche consiglio su cosa assaggiare per non perdersi nei menù può essere utile. Ecco quindi qualche consiglio per il vostro “viaggio gastronomico” per la prossima volta che vi troverete seduti al tavolo di un autentico ristorante spagnolo!

Paella
Paella è quasi sinonimo di Spagna. Di fatto, questa pietanza nata a Valencia, sulla costa orientale del Paese, è a buon diritto considerabile il piatto nazionale spagnolo, e sicuramente è quello più facilmente noto in tutto il mondo. Le variazioni, come per qualsiasi piatto così antico e diffuso, sono ovviamente numerosissime, ma in generale è una pietanza di riso, verdure, spezie, e pesce oppure carne, cucinati tutti insieme nell’enorme padella che dà appunto il nome alla pietanza stessa. È un piatto delizioso, e che favorisce moltissimo la consumazione in gruppo.

Croquetas
Le crocchette, di per sé, non sono un alimento che si possa ricondurre ad una sola cucina o ad una sola tradizione, per nessuna nazione del mondo: l’abitudine di friggere piccoli mucchietti dei cibi più diversi è sicuramente universale. Tuttavia le Croquetas spagnole sono tipiche nella preparazione e negli ingredienti, e più che degne di un bell’assaggio. Oggi molti ristoranti sperimentano con funghi, formaggio e prosciutto, ma la ricetta tradizionale che dovete assaggiare è quella fatta con patate, carne o pesce, e salsa besciamella. Possono essere un antipasto di sostanza – o anche un intero pasto!

Empanadas
Le Empanadas sono un piatto tipico sia della Spagna che dell’America Latina. Si tratta di piccoli panzerotti di sottile pasta di farina di grano, che possono poi essere sia fritti nell’olio che cotti al forno. All’interno c’è la possibilità di gustare una straordinaria varietà di ripieni: i più frequenti, nella cucina Spagnola, sono pesce, carne, patate e formaggio, ma non mancano assolutamente Empanadas dolci che sicuramente gusterete con piacere.

Crema Catalana
Conoscete la Crème Brulèe? La Crema Catalana è l’interpretazione tutta spagnola di questo dolce famosissimo. Si prepara con latte, panna, zucchero e vaniglia, e viene poi arricchita con diverse spezie; ma il suo tratto caratteristico e riconoscibile è sicuramente quel sottilissimo strato in superficie, bruciacchiato e scuro. È un dolce sostanzioso anche se non troppo pesante, e solitamente viene servito in porzioni molto piccole, e adattissime per chiudere un eccellente pranzo spagnolo.

San Jacobos
I San Jacobos sono una pietanza che potrebbe ricordare, per certi versi, il celebrato “Cordon Bleu” francese, in quanto sono essenzialmente costituiti da una fetta di carne avvolta intorno ad un cuore di formaggio e poi fritta, per diventare croccante e filante all’interno. Il tipo di formaggio varia a seconda dell’estro del cuoco, e alcuni preferiscono usare pollo o prosciutto, ma il gusto rimane eccellente in ogni caso!