Mondo kindle: la configurazione
on 19 Febbraio, 2019

Chiunque abbia abbandonato la carta polverosa, in favore di un comodo schermo capace di adattarsi alle condizioni di luce esterne , ha sicuramente deciso di entrare a far parte della famiglia kindle. Lasciando tutti i problemi logistici iniziali, dell'andare al negozio ad acquistare un kindle o dell'aspettare che l'ordine effettuato compia il suo ultimo step (l'arrivo a destinazione), quando si ha in mano questo pseudo-tablet, bisogna approcciarsi ad una vera e propria configurazione, di cui ogni dispositivo necessita alla prima accensione. La primissima cosa da fare, è dare a questo dispositivo una rete internet di riferimento: il Wi-Fi o un supporto 3G sono l'ideale per un kindle. La connessione ad internet è di fondamentale importanza: dove pensavate di acquistare le vostre magiche letture? Ovviamente sul comodo Kindle Store.

Dopo la configurazione

Dopo aver iniziato il vostro dispositivo alle vostre preferenze, tra cui la scelta della  lingua, l'ebook reader deve semplicemente aspettare che la configurazione, abbastanza intuitiva e guidata, venga condotta al termine. Dopo aver chiuso le presentazione, il classico lettore non può far a meno di buttarsi sull'acquisto dei libri: i formati ebook sono scaricabili tutti su Kindle store, ovvero la vetrina digitalizzata di Amazon che propone una vastissima scelta, tra titoli scritti in più lingue e edizioni sempre aggiornate. Se il prezzo di un libro classico, in libreria, va dai 7 ai 15 euro, i prezzi che si trovano sullo store godono di numerose offerte: i grandi classici della letteratura possono essere scaricati a costo zero e, giornalmente, delle speciali offerte consentono di acquistare file anche al prezzo di 2,49 euro.

Gli abbonamenti

Si sa, la concorrenza nell'ambito editoriale non è da sottovalutare. Kindle unlimited è per la letteratura d'elite: un servizio in abbonamento che per 9,99 euro al mese, consente di accedere liberamente ad oltre 1 milione di opere, come se si avesse accesso ad un archivio online di prodotti appena sfornati. Per tutti coloro invece che sono abbonati Prime, si può liberamente accedere ad un catalogo più ristretto rispetto a Kindle Unlimited, costituito da centinaia di fumetti in formato elettronico, pensato anche per i più creativi. Insomma, la letteratura digitalizzata, sebbene non faccia contenti i detentori della carta, sta riscontrando presso il pubblico un notevole successo. Dare vita ad un nuovo modo di fare lettura non penalizza la classicità ma, le da nuova forma e nuova espressione. Clicca qui se vuoi sapere di più sui vari modelli Kindle: un mondo tutto da scoprire, che aspetta solo che tu lo apra.